The existence of a selective distribution network may be included among the ‘legitimate reasons’ for not exhausting trademark rights, provided that it complies with antitrust law, the trademarked product is a luxury item and there is a real harm to the image of prestige the manufacturer seeks to maintain through the adoption of a selective

On January 10, 2019, the Commercial Chamber of the Court of Rome issued a decision on the applicability of the exemptions of liability provided for in Directive 2000/31 EC to internet service providers. With this decision, the video sharing platform Vimeo – which offers services similar to those of YouTube – was ordered to pay

La blockchain si sta facendo strada anche nell’IP quale strumento di lotta alla contraffazione.

Questa tecnologia, sviluppata come sistema per concludere transazioni finanziarie e che letteralmente significa catena di blocchi, consente la creazione di un database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili dai partecipanti alla rete, strutturato appunto in blocchi contenenti al loro interno

As the proposed “Directive on Copyright in the Digital Single Market” suffers a halt with the European Parliament declining to vote and rescheduling approval for September 2018, one of the main stumbling blocks is the likely ‘invasive’ nature Art. 13 requiring Internet Service Providers to pre-emptively scan, filter and block copyright-infringing contents which many in

A landmark decision of the European Court of Justice (ECJ) issued on 6 December 2017 confirmed that a supplier of luxury goods may prohibit authorised retailers part of a selective distribution system from selling its products on third party e-commerce platforms.[1]

In the case at issue the request for a preliminary ruling was submitted

Videocassetta.jpg

Every transmission or retransmission of a work which uses a specific technical means must, as a rule, be individually authorised by the author of the work in question”.

This is one the main principles ensuing from the Court of Justice of the European Union (CJEU) in the its recent decision of 29 November 2017 (Case C-265/16).


Continue Reading

youtube.jpgCon decisione del 5 maggio 2014, il Tribunale di Torino ha rigettato la domanda cautelare di Delta TV Programmes nei confronti Google e Youtube, finalizzata ad ottenere un’inibitoria urgente in relazione alla pubblicazione abusiva, su Youtube, di episodi di varie telenovelas di proprietà della ricorrente. Il Tribunale ha rigettato la domanda ribadendo il contenuto delle norme del d.lgs. 7/2003 secondo cui, in sostanza, il “fornitore di servizi della società dell’informazione” che svolga semplice attività di hosting, come nel caso del fornitore di servizi internet di videosharing, quale è Youtube, gode di una deroga di responsabilità in relazione alla eventuale violazione di diritti esclusivi commessa attraverso lo sharing non autorizzato di contenuti protetti, nel caso in cui, in seguito alla diffida ricevuta dal titolare dei diritti, i contenuti siano prontamente rimossi.  


Continue Reading

keyboard-279664_640.jpg

Oggi, 31 marzo 2014, entra in vigore il nuovo regolamento dell’AGCOM (adottato lo scorso 12 dicembre con delibera n. 680/13/CONS) volto ad offrire ai titolari di un diritto d’autore sulle opere digitali, diffuse tramite le reti di comunicazione elettronica, e dei diritti ad esso connessi, una tutela quanto più immediata ed efficace possibile, in risposta alla estrema velocità con cui le informazioni si diffondono tramite simili mezzi di comunicazione. 


Continue Reading

Continuerà a Singapore a fine mese (23 – 27 marzo) la battaglia che vede contrapposti gliimage blog.jpg interessi dei produttori vitivinicoli, prevalentemente europei, e l’ICANN, sulla concessione dei domini “.wine” e “.vin”, che potrebbe avere un enorme impatto in materia di tutela delle indicazioni geografiche nel settore del vino dal rischio di frodi e contraffazione in